Il coworking di UNITE si concretizza con una nuova filosofia che coinvolge competenze e talenti. È un Modello per condividere gli spazi di un ambiente lavorativo, attraendo attività commerciali, professionisti, freelancer e startupper. Offriamo la possibilità di interazione tra i cittadini e professionisti, evitando l’isolamento e le depressioni economiche di fattori esterni non più trascurabili.

È importante per tutti creare sinergie e scambi di contatti.

Si aumenta il fatturato, non ha costi e si hanno spazi di lavoro, a costi più contenuti rispetto all’affitto di uffici tradizionali, in più con il dubbio dell’efficacia.

Il mondo del Lavoro sta rapidamente cambiando, la forza occupazionale è sempre più in movimento e le mansioni di un tempo sono andate quasi esaurite.

Per organizzare incontri ed accedere al coworking UNITE basta presentare domanda scritta al Consiglio via email o consegnata presso la Delegazione cittadina del Comune.

La richiesta è corredata da una relazione scritta che indichi il Settore e l’attività lavorativa svolta all’interno del locale adibito alle relazioni collaborative.

Chi aderisce al coworking di Unite sharing riceve modulistiche, banner, materiale grafico e nominativi di aderenti locali e interessati alle riunioni cittadine.

Per informazioni scrivere a: info@unitesharing.org

Condividi questo post su: